Linux Day a Udine? Incontriamoci.

 Annunci, Linux  Comments Off on Linux Day a Udine? Incontriamoci.
Apr 262007
 

Per preparare al meglio l’organizzazione del Linux Day 2007 a Udine, è fissato per il 4 maggio 2007, alle ore 21.15 presso il Bire di Udine (in piazzale osoppo), un incontro aperto a tutti gli interessati.

Questo incontro serve per capire quali sono le tematiche che più vi interessano e cosa può essere fatto per migliorare l’organizzazione dell’evento.

Coloro i quali volessero prendere parte all’incontro, sono pregati di segnalare la propria presenza all’indirizzo meet@iglu.cc.uniud.it.

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter

Ubuntu 7.04: finalmente (la versione stabile) disponibile

 Linux  Comments Off on Ubuntu 7.04: finalmente (la versione stabile) disponibile
Apr 202007
 

È finalmente disponibile la versione 7.04 di Ubuntu, nome in codice Feisty Fawn. Succose le novità proposte, a cominciare dalla possibilità di importare in maniera automatica in fase di installazione tutti i segnalibri di Explorer e Firefox, gli sfondi del desktop e i contatti di MSN Messenger. Ma non è tutto qui. Il DE è Gnome 2.18, il kernel è il 2.6.20 e il riconoscimento dell’hardware è stato ulteriormente migliorato.

Tra le chicche introdotte la possibilità di installare software proprietari in maniera più semplice rispetto al passato: basterà infatti selezionare nel sistema di installazione pacchetti la voce relativa all’installazione dei pacchetti proprietari e il gioco è fatto. Per gli amanti degli effetti grafici, utilizzare compiz non è mai stato così semplice; basta infatti abilitare gli effetti direttamente dal menù di amministrazione.

Anche per l’utilizzo dei codec proprietari tutto è stato semplificato. Una volta inserito il dvd del vostro film preferito partirà il lettore Totem e, qualora non fossero disponibili i codec, si occuperà il gestore dei pacchetti di suggerirvi quelli adatti al vostro scopo. Non resterà altro che spuntare la voce è saranno immediatamente installati (previa connessione a internet).

Sono moltissime le novità di questa distribuzione e lo spazio a disposizione è scarno. Non vi resta che scaricare la iso e provare.

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter

Bug in driver Wi-Fi per Linux

 Linux  Comments Off on Bug in driver Wi-Fi per Linux
Apr 152007
 

E’ stata scoperta una falla in alcuni driver Linux per schede Wi-Fi. In particolare questa falla potrebbe permettere ad un attaccante di eseguire codice malevolo su una macchina remota.

I chipset che risentono di questa falla sono quelli della famiglia Atheros, denominati MadWi-Fi. E’ già stata tilasciata una patch correttiva ma non tutte le distribuzioni si sono ancora adeguate ed hanno aggiornato i propri pacchetti. Ulteriori informazioni su PC World.

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter

BSD On Desktop

 BSD Systems  Comments Off on BSD On Desktop
Apr 142007
 

FreeBSD da sempre è considerato un sistema operativo solido ed affidabile, ma i più lo reputano, a ragione o a torto, non adatto all’ambiente desktop. Per l’utente poco esperto di UNIX, il primo impatto non è troppo doloroso, ma nemmeno dei migliori. Per andare incontro a chi piacerebbe esplorare questo mondo, ma è intimorito da ciò che potrebbe trovarsi di fronte, vi segnalo che:

1) è imminente l’uscita di DesktopBSD 1.6. Oggi infatti è uscita la RC-2. Tra le novità che ci aspettiamo da questa release troviamo un installer grafico rivisitato, FreeBSD 6.2 come sistema base al fine di avere un migliore supporto hardware, e KDE 3.5.6.

2) Gli articoli a questo indirizzo, che vi guidano passo passo all’ottenere un sistema FreeBSD up&running

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter

Linux correrà alla 500 miglia di Indianapolis?

 Linux  Comments Off on Linux correrà alla 500 miglia di Indianapolis?
Apr 132007
 

Al fine di promuovere la diffusione e l’utilizzo di Linux, il marketing del pinguino ne ha pensata una nuova: perché non gareggiare alla famosa 500 miglia di Indianapolis? La grafica della macchina è gia pronta ma manca ancora una cosa.: raccogliere almeno 350.000 dollari entro 40 giorni (ne restano ancora 38) affinché Linux sia il main sponsor della macchina Indy che correrà.

Ulteriori informazioni sul sito del progetto tux 500.

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter