Oct 272007
 

Dopo una lunga attesa finalmente è uscito Mac OS X Leopard. Questa sera ho deciso di installarlo sul Mac di mia sorella e vedere un po’ cosa sarebbe successo. Upgrade da 10.4 a 10.5 assolutamente indolore. Le novità sono davvero tante e gradite. A parte alcune cose già viste su altri sistemi tipo Spaces, mi ha davvero colpito Time Machine, un rivoluzionario sistema di backup. E’ la prima cosa che ho voluto provare: FENOMENALE. Basta applicativi strani, attaccate un disco esterno ed i vostri dati sono al sicuro solamente con questo semplice gesto. Altra cosa molto carina è Stacks, che vi permette di “impilare” i documenti sul Dock. Ovviamente quello che interessava a me erano gli aspetti più low level, per cui ho subito aperto questo nuovo fiammante Terminal 2, che ricorda un po’ iTerm, per fare un po’ di danni…magari fra un po’ vi racconterò qualcosa.
Tra le novità che interessano all’utente più tecnico ricordo, tra le altre cose, che Mac OS X 10.5 può fregiarsi finalmente del nome Unix, è ora un sistema interamente a 64 bit, e gli è stato aggiunto il supporto a ZFS, un filesystem davvero innovativo. Apple ha saputo ancora una volta darci un sistema estremamente all’avanguardia e superiore a molti altri. Ora vado a nanna, happy hacking :)

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter

Sorry, the comment form is closed at this time.