May 082007
 

Come precedentemente annunciato, oggi a Milano all’hotel Grand Visconti Palace si è tenuto un seminario firmato Intel, titolato “On the Road to Concurrency”.
L’evento è stato ottimo sotto tutti gli aspetti. I relatori sono partiti esponendo quali sono i principali problemi delle architetture multi-core, per poi presentare la roadmap di Intel fino al 2013. Piccoli accenni sono stati fatti anche al prototipo ad 80 core.
Si è passati in seguito ad una dettagliata descrizione della microarchitettura Intel Core, in cui sono state messe in luce le sue peculiarità di efficienza in termini di velocità di esecuzione e di potenze dissipate.
Dopo il coffee break sono state inizialmente illustrate alcune metodologie relative al come rendere multithread un’applicazione, per poi passare ad una presentazione di tre iniziative Intel:
– Intel Software Network: www.intel.com/software
– Intel Software Collage: www.intel.com/software/college
– Intel Software Partner Program: www.intel.com/software/partner
Si è arrivati così al momento del pranzo, offerto da Intel, che comprendeva vari antipasti, due primi, un secondo, dolce e caffè.
Alle 13.30 si è ripreso con un intervento di Enginesoft, ditta che si occupa di simulazioni in ambito meccanico.
Il talk finale, molto interessante, era incentrato sull’analisi di un’applicazione multithread tramite i tool Intel Thread Checker, Thread Profiler e VTune.
Dopo un’ulteriore coffee break è seguito il momento Q&A.

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter

Sorry, the comment form is closed at this time.